WordscopeSta cercando la traduzione precisa di una parola in contesto?
Per aiutarla, Wordscope ha indicizzato migliaia di siti di qualità.
Share this page!
   
Wordscope Video
«Rory Stewart: Perché la democrazia conta - TED Talks -»

(video con sottotitoli in italiano)

Traduzione di «politica dei rifugiati » (Italiano → Inglese) :

TERMINOLOGIA
see also In-Context Translations below
politica dei rifugiati | politica in materia di rifugiati

refugee policy


Convenzione del 28 luglio 1951 sullo statuto dei rifugiati | Convenzione di Ginevra del 1951 [ Conv. Rifugiati ]

Convention of 28 July 1951 relating to the Status of Refugees | 1951 Geneva Refugee Convention | 1951 Refugee Convention | 1951 Geneva Convention [ CSR ]


politica dei 4 pilastri (1) | politica dei quattro pilastri (2) | modello dei quattro pilastri (3)

four pillar policy (1) | fourfold policy (2) | fourfold model (3)


Sezione della politica umanitaria e della politica internazionale dei rifugiati

Section for Humanitarian Policy and International Refugee Affairs


UNHCR [ ACNUR | Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i rifugiati | Alto Commissariato ONU per i rifugiati | Alto Commissario delle Nazioni Unite per i rifugiati | Alto Commissario ONU per i rifugiati ]

UNHCR [ HCR | High Commissioner for Refugees | Office of the UN High Commissioner for Refugees | Office of the United Nations High Commissioner for Refugees | UN High Commissioner for Refugees | United Nations High Commissioner for Refugees ]


Convenzione di Ginevra relativa allo status di rifugiati | Convenzione relativa allo status dei rifugiati | Convenzione sullo status dei rifugiati

1951 Refugee Convention | Convention relating to the Status of Refugees | Geneva Convention relating to the Status of Refugees


consultazioni intergovernative (su asilo, rifugiati e politica delle migrazioni in Europa, Nordamerica ed Australia)

Intergovernmental Consultations on Asylum, Refugee and Migration Policies in Europe, North America and Australia ( the informal consultations ) (IC) | IGC [Abbr.]


politica dell'UE-politica nazionale [ politica comunitaria-politica nazionale | politica dell'Unione europea-politica nazionale | politica nazionale-politica comunitaria | politica nazionale-politica dell'UE | politica nazionale-politica dell'Unione europea ]

EU policy - national policy [ Community policy-national policy | European Union policy - national policy | national policy-Community policy | national policy - EU policy | national policy - European Union policy ]


politica comune dei trasporti [ politica dei trasporti dell'UE | politica dei trasporti dell'Unione europea | politica dell'UE in materia di trasporti | politica europea dei trasporti | politica UE dei trasporti ]

common transport policy [ CTP | European transport policy | EU transport policy | transport policy of the EU | transport policy of the European Union ]


assistente sociale nel settore rifugiati | mediattice interculturale | assistente sociale nel settore immigrazione | mediatore interculturale

asylum support worker | migrant advice and support worker | cultural mediator social worker | migrant social worker
IN-CONTEXT TRANSLATIONS
(EQUAL e URBAN). Infine, nel quadro dell'elaborazione di una politica europea comune per quanto riguarda l'asilo, il Consiglio ha istituito un Fondo europeo per i rifugiati che promuove l' integrazione sociale ed economica dei rifugiati

4. A number of EU financial instruments and other initiatives directly or indirectly support the integration of immigrants: the Structural Funds, in particular the European Social Fund, and certain innovatory measures (EQUAL and URBAN). Lastly, in the context of preparing a common European policy on asylum, the Council has established a European Refugee Fund aimed at promoting the social and economic integration of refugees.


13. chiede all'UE di modificare immediatamente la sua politica sui rifugiati provenienti dall'Africa del nord; riafferma la sua posizione contraria a Frontex e ritiene che, in conformità del principio di non respingimento sancito dall'articolo 19, paragrafo 2, della Carta dei diritti fondamentali dell'Unione europea, il suo funzionamento non deve implicare il rimpatrio in Libia o in qualsiasi altro paese dove la vita del rifugiato è a rischio;

13. Calls for the EU immediately to change its policy on refugees from North Africa; reaffirms its position against Frontex and believes that, in accordance with the principle of non-refoulement enshrined in Article 19(2) of the Charter of Fundamental Rights of the European Union, its operation must not result in persons being returned to Libya or any other country where their lives are at risk;


9. chiede all'UE modificare immediatamente la sua politica sui rifugiati provenienti dall'Africa del nord; riafferma la sua posizione contraria a Frontex e ritiene che, in conformità del principio di non respingimento sancita dall'articolo 19, paragrafo 2, della carta dei diritti fondamentali dell'Unione europea, il suo funzionamento non deve avere come risultato il rimpatrio di individui verso Libia o un altro paese in cui la loro vita sia a rischio;

9. Calls for the EU immediately to change its policy on refugees from North Africa; reaffirms its position against Frontex and believes that, in accordance with the principle of non-refoulement enshrined in Article 19(2) of the Charter of Fundamental Rights of the European Union, its operation must not result in persons being returned to Libya or any other country where their lives are at risk;


Il Commissario per la Politica europea di vicinato e i negoziati di allargamento Johannes Hahn ha aggiunto: "Da parte nostra abbiamo completato la predisposizione dello strumento per la Turchia a favore dei rifugiati, con una dotazione di 3 miliardi per i prossimi due anni per far fronte all'afflusso di rifugiati.

Commissioner for Neighbourhood Policy and Enlargement Negotiation, Johannes Hahn, added: "On the EU side, we have finalised the set-up of the Facility for Refugees in Turkey, with €3 billion available over the next two years to deal with the refugee influx.


una proposta relativa alla ricollocazione di emergenza di 120 000 persone in evidente bisogno di protezione da Grecia, Italia e Ungheria un meccanismo permanente di ricollocazione di crisi per tutti gli Stati membri un elenco europeo comune di paesi d'origine sicuri un manuale comune e piano d'azione dell'UE per migliorare l'efficacia della politica di rimpatrio una comunicazione sulle norme degli appalti pubblici per le misure di sostegno ai rifugiati una comun ...[+++]

An emergency relocation proposal for 120,000 persons in clear need of protection from Greece, Hungary and Italy; A permanent crisis relocation mechanism for all Member States; A common European list of Safe Countries of Origin; Making return policy more effective through a common Return Handbook and an EU Action Plan on Return; A Communication on Public Procurement rules for Refugee Support Measures; A Communication on addressing the external dimension of the refugee crisis; An Emergency Trust Fund for Africa.


Una politica condivisa nel settore dell'asilo e dei rifugiati richiede un ulteriore ravvicinamento delle politiche d'asilo successive al momento in cui i richiedenti hanno ottenuto lo status di rifugiati.

A common refugee and asylum policy requires further approximation of asylum policies after refugee status is granted.


Come ho già detto, la nostra Presidenza non è perfetta e penso, come l’onorevole Tavares ha giustamente sottolineato, che si possa fare di più nella politica sui rifugiati.

As I said earlier, our Presidency is not perfect and I think that, as Mr Tavares rightly pointed out, we can do more than we are doing today at the level of refugee policy.


– (SK) Innanzi tutto desidero ringraziare l’onorevole Tavares per il lavoro svolto nell’ambito della politica dei rifugiati; vorrei anche esprimere il mio disappunto perché meno della metà degli Stati membri dell’Unione europea dispone di programmi di reinsediamento ufficiali per i rifugiati di paesi terzi.

– (SK) First, I would like to thank Mr Tavares for his work in the area of refugee policy, and at this point, I would also like to express my disappointment that less than half of all European Union Member States have official resettlement programmes for refugees from third countries.


Difendiamo una politica dei rifugiati umana e ci opponiamo all’idea che i richiedenti asilo vengano posti in campi di detenzione.

We defend a humane policy on refugees and are opposed to asylum seekers being placed in detention camps.


offrire alle reti che collegano organizzazioni non governative di assistenza ai rifugiati e ai richiedenti asilo presenti in almeno dieci Stati membri un sostegno strutturale inteso ad agevolare lo scambio di esperienze e di buone pratiche e ad assicurare che l'elaborazione della politica e delle prassi comunitarie in materia di asilo tenga conto dell'esperienza acquisita dalle organizzazioni non governative e degli interessi dei r ...[+++]

offer to networks linking non-governmental organisations which assist refugees and asylum seekers and which are present in at least 10 Member States structural support intended to facilitate exchanges of experience and sound practice and to ensure that the development of Community asylum policy and practice takes into account the experience gained by non-governmental organisations and the interests of refugees and asylum seekers.


L'attuazione di tale politica dovrebbe basarsi sulla solidarietà fra gli Stati membri e presuppone meccanismi destinati alla promozione dell'equilibrio tra gli Stati membri degli sforzi di accoglienza di rifugiati e sfollati e di presa in carico delle conseguenze di tale accoglienza.

Implementation of this policy should be based on solidarity between Member States and requires mechanisms to promote a balance of efforts between Member States in receiving and bearing the consequences of receiving refugees and displaced persons.


offrire alle reti che collegano organizzazioni non governative di assistenza ai rifugiati e ai richiedenti asilo presenti in almeno dieci Stati membri un sostegno strutturale inteso ad agevolare lo scambio di esperienze e di buone pratiche e ad assicurare che l'elaborazione della politica e delle prassi comunitarie in materia di asilo tenga conto dell'esperienza acquisita dalle organizzazioni non governative e degli interessi dei r ...[+++]

offer to networks linking non-governmental organisations which assist refugees and asylum seekers and which are present in at least 10 Member States structural support intended to facilitate exchanges of experience and sound practice and to ensure that the development of Community asylum policy and practice takes into account the experience gained by non-governmental organisations and the interests of refugees and asylum seekers;


L'attuazione di tale politica dovrebbe basarsi sulla solidarietà fra gli Stati membri e presuppone meccanismi destinati alla promozione dell'equilibrio tra gli Stati membri degli sforzi di accoglienza di rifugiati e sfollati e di presa in carico delle conseguenze di tale accoglienza.

Implementation of this policy should be based on solidarity between Member States and requires mechanisms to promote a balance of efforts between Member States in receiving and bearing the consequences of receiving refugees and displaced persons.


Per quanto riguarda la cooperazione con i paesi terzi, il programma dell’Aia afferma in particolare che “[la] politica dell’UE dovrebbe mirare ad assistere, nel contesto di un pieno partenariato, i paesi terzi, utilizzando ove opportuno risorse comunitarie esistenti, negli sforzi che compiono per migliorare la loro capacità di gestione della migrazione e di protezione dei rifugiati, prevenire e contrastare l’immigrazione clandestin ...[+++]

As regards cooperation with third countries, the Hague Programme stated in particular that the “EU should aim at assisting third countries, in full partnership, using existing Community funds where appropriate, in their efforts to improve their capacity for migration management and refugee protection, prevent and combat illegal immigration, inform on legal channels for migration, resolve refugee situations by providing better access to durable solutions, build border-control capacity, enhance document security and tackle the problem of return” [2].


L’attuazione di tale politica dovrebbe basarsi sulla solidarietà fra gli Stati membri e presuppone l’esistenza di meccanismi destinati a promuovere l'equilibrio degli sforzi tra gli Stati membri che accolgono rifugiati e sfollati e subiscono le conseguenze di tale accoglienza.

Implementation of this policy should be based on solidarity between Member States and requires the existence of mechanisms to promote a balance of effort between Member States in receiving and bearing the consequences of receiving refugees and displaced persons.


La politica dell'UE dovrebbe mirare ad assistere, nel contesto di un pieno partenariato, i paesi terzi, utilizzando ove opportuno risorse comunitarie esistenti, negli sforzi che compiono per migliorare la loro capacità di gestione della migrazione e di protezione dei rifugiati, prevenire e contrastare l'immigrazione clandestina, informare circa canali legali di migrazione, risolvere le situazioni dei rifugiati offrendo un migliore accesso a soluzioni durature, creare una capacità di controllo dell ...[+++]

EU policy should aim at assisting third countries, in full partnership, using existing Community funds where appropriate, in their efforts to improve their capacity for migration management and refugee protection, prevent and combat illegal immigration, inform on legal channels for migration, resolve refugee situations by providing better access to durable solutions, build border-control capacity, enhance document security and tackle the problem of return.


L’attuazione di tale politica dovrebbe basarsi sulla solidarietà fra gli Stati membri e presuppone l’esistenza di meccanismi destinati a promuovere l'equilibrio degli sforzi tra gli Stati membri che accolgono rifugiati e sfollati e subiscono le conseguenze di tale accoglienza.

Implementation of this policy should be based on solidarity between Member States and requires the existence of mechanisms to promote a balance of effort between Member States in receiving and bearing the consequences of receiving refugees and displaced persons.


1. Oltre alle azioni previste dagli articoli 5, 6 e 7, il Fondo può anche finanziare, su iniziativa della Commissione, e nel limite del 7 % delle risorse disponibili del Fondo, azioni transnazionali o di interesse comunitario in materia di politica d’asilo e di misure applicabili ai rifugiati e agli sfollati, previste al paragrafo 2.

1. In addition to the projects provided for by Articles 5, 6 and 7, at the Commission’s initiative, up to 7 % of the Fund’s available resources may be used to finance transnational actions or actions of interest to the Community as a whole concerning asylum policy and measures applicable to refugees and displaced persons as referred to in paragraph 2.


(11) È opportuno che venga rispettato il mandato conferito all'alto commissariato delle Nazioni Unite per i rifugiati nei riguardi dei medesimi e di altre persone bisognose di protezione internazionale e che sia data attuazione alla dichiarazione n. 17, allegata all'atto finale del trattato di Amsterdam, sull'articolo 63 del trattato che istituisce la Comunità europea, secondo cui devono essere istituite consultazioni con l'alto commissario delle Nazioni Unite per i rifugiati e altre organizzazioni internazionali competenti su questioni relative alla politica in materi ...[+++]

(11) The mandate of the United Nations High Commissioner for Refugees regarding refugees and other persons in need of international protection should be respected, and effect should be given to Declaration No 17, annexed to the Final Act to the Treaty of Amsterdam, on Article 63 of the Treaty establishing the European Community which provides that consultations are to be established with the United Nations High Commissioner for Refugees and other relevant international organisations on matters relating to asylum policy.


condivide il giudizio della Commissione circa la necessità di un approccio globale ed integrato rispetto alla migrazione nel Mediterraneo, che comprenda il dialogo e la cooperazione con la Libia, con altri partner mediterranei e con i principali paesi africani di origine e di transito, nel pieno rispetto degli obiettivi del quadro strategico istituito dalla politica europea di vicinato, di cui nel programma dell'Aja per quanto riguarda la dimensione esterna dell'asilo e della migrazione; sottolinea che qualunque collaborazione tra UE ...[+++]

shares the Commission's assessment that there is a need for a comprehensive and integrated approach to migration in the Mediterranean which encompasses dialogue and cooperation with Libya, other Mediterranean partners and main African countries of origin and transit, in full compliance with the objectives of the strategic framework established by the European Neighbourhood Policy referred to in the Hague Programme for the external dimension of asylum and migration; underlines that cooperation between the EU and third countries is guided by the principles of full respect for human rights, respect for democratic principles, the rule of law ...[+++]