WordscopeSta cercando la traduzione precisa di una parola in contesto?
Per aiutarla, Wordscope ha indicizzato migliaia di siti di qualità.
Share this page!
   
Wordscope Video
«Janine Benyus condivide i progetti della natura - TED Talks -»

(video con sottotitoli in italiano)

Traduzione di «convenzione di ginevra del » (Italiano → Inglese) :

TERMINOLOGIA
see also In-Context Translations below
Convenzione del 28 luglio 1951 sullo statuto dei rifugiati | Convenzione di Ginevra del 1951 [ Conv. Rifugiati ]

Convention of 28 July 1951 relating to the Status of Refugees | 1951 Geneva Refugee Convention | 1951 Refugee Convention | 1951 Geneva Convention [ CSR ]


Convenzione di Ginevra relativa allo status di rifugiati | Convenzione relativa allo status dei rifugiati | Convenzione sullo status dei rifugiati

1951 Refugee Convention | Convention relating to the Status of Refugees | Geneva Convention relating to the Status of Refugees


Convenzione per l'adattamento alla guerra marittima dei principi della convenzione di Ginevra

Convention for the Adaptation of the Principles of the Geneva Convention to Maritime War


Convenzione di Ginevra | Convenzione sull'inquinamento atmosferico transfrontaliero a grande distanza | CLRTAP [Abbr.]

1979 Geneva Convention | Convention on Long-range Transboundary Air Pollution | CLRTAP [Abbr.]


diritto umanitario internazionale [ Convenzione di Ginevra ]

international human rights law [ Geneva Convention | International humanitarian law(ECLAS) ]


Cantone di Ginevra | Repubblica e Cantone di Ginevra [ GE ]

Canton of Geneva [ GE ]


Convenzione di applicazione dell'Accordo di Schengen (1) | Convenzione di Schengen (2) | Convenzione del 19 giugno 1990 (3)

Convention implementing the Schengen Agreement (1) | Schengen Convention (2)


convenzione internazionale [ convenzione multilaterale ]

international convention [ multilateral convention ]


convenzione ACP-UE [ convenzione ACP-CE ]

ACP-EU Convention [ ACP-EC Convention ]


convenzione internazionale per la prevenzione dell'inquinamento causato da navi

impact of International Convention for the Prevention of Pollution from Ships | principles of International Convention for the Prevention of Pollution from Ships | International Convention for the Prevention of Pollution from Ships | MARPOL
IN-CONTEXT TRANSLATIONS
Designa l’Europol quale ufficio centrale competente per la lotta contro la falsificazione dell’euro, al fine di applicare con maggiore efficacia la convenzione internazionale per la repressione del falso nummario adottata a Ginevra nel 1929 (convenzione di Ginevra) e di incentivare la cooperazione tra i paesi dell’Unione europea (UE) e tra i paesi dell’UE, l’Europol e i paesi extra UE.

It designates Europol as the central office for combating euro counterfeiting in order to apply effectively the 1929 Geneva International Convention for the Suppression of Counterfeiting Currency (Geneva Convention) and to step up cooperation among European Union (EU) countries themselves, and between the EU countries, Europol and non-EU countries.


[22] Il tasso di riconoscimento è calcolato come la percentuale di decisioni in prima istanza che conferiscono lo status previsto dalla Convenzione di Ginevra o lo status di protezione sussidiaria rispetto al numero totale di decisioni in prima istanza adottate (e che includono sia decisioni di conferimento dello status previsto dalla Convenzione di Ginevra o dello status di protezione sussidiaria che decisioni di conferimento di a ...[+++]

[22] The recognition rate is calculated as the share of first instance decisions granting Geneva convention or subsidiary protection status in the total number of first instance decisions taken (the total number of first instance decisions includes decisions granting Geneva convention or subsidiary protection status as well as decisions granting other status (e.g., humanitarian) and rejecti ...[+++]


In sede di applicazione del presente regolamento, gli Stati membri agiscono nel pieno rispetto del pertinente diritto unionale, compresa la Carta dei diritti fondamentali dell'Unione europea ("Carta dei diritti fondamentali"), del pertinente diritto internazionale, compresa la convenzione relativa allo status dei rifugiati firmata a Ginevra il 28 luglio 1951 ("convenzione di Ginevra"), degli obblighi inerenti all'accesso alla prote ...[+++]

When applying this Regulation, Member States shall act in full compliance with relevant Union law, including the Charter of Fundamental Rights of the European Union ("the Charter of Fundamental Rights"); relevant international law, including the Convention Relating to the Status of Refugees done at Geneva on 28 July 1951 ("the Geneva Convention"); obligations related to access to international protection, in particular the principle of non-refoulement; and fundamental rights.


L'Agenzia espleta le proprie funzioni nel pieno rispetto della pertinente normativa dell'Unione, fra cui la Carta dei diritti fondamentali dell'Unione europea (“Carta dei diritti fondamentali”), del diritto internazionale pertinente, compresa la convenzione relativa allo status di rifugiati firmata a Ginevra il 28 luglio 1951 (“convenzione di Ginevra”), degli obblighi inerenti all'accesso alla protezione internazionale, in particol ...[+++]

The Agency shall fulfil its tasks in full compliance with the relevant Union law, including the Charter of Fundamental Rights of the European Union (“the Charter of Fundamental Rights”); the relevant international law, including the Convention Relating to the Status of Refugees done at Geneva on 28 July 1951 (“the Geneva Convention”); obligations related to access to international protection, in particular the principle of non-refoulement; and fundamental rights, and taking into account the reports of the Consultative Forum referred t ...[+++]


L'Agenzia espleta le proprie funzioni nel pieno rispetto della pertinente normativa dell'Unione, fra cui la Carta dei diritti fondamentali dell'Unione europea (“Carta dei diritti fondamentali”), del diritto internazionale pertinente, compresa la convenzione relativa allo status di rifugiati firmata a Ginevra il 28 luglio 1951 (“convenzione di Ginevra”), degli obblighi inerenti all'accesso alla protezione internazionale, in particol ...[+++]

The Agency shall fulfil its tasks in full compliance with the relevant Union law, including the Charter of Fundamental Rights of the European Union (“the Charter of Fundamental Rights”); the relevant international law, including the Convention Relating to the Status of Refugees done at Geneva on 28 July 1951 (“the Geneva Convention”); obligations related to access to international protection, in particular the principle of non-refoulement; and fundamental rights, and taking into account the reports of the Consultative Forum referred t ...[+++]


B. considerando che, conformemente all'articolo 7 della quarta Convenzione di Ginevra, i residenti di Camp Ashraf devono essere considerati profughi che godono della protezione prevista dal diritto internazionale; che i membri del PMOI residenti a Camp Ashraf sono stati disarmati e designati "persone protette" ai sensi dell'articolo 27 della quarta Convenzione di Ginevra; che, dopo aver invaso l'Iraq nel 2003, l'esercito statunite ...[+++]

B. whereas, in accordance with Article 7 of the Fourth Geneva Convention, residents of Camp Ashraf have to be regarded as refugees enjoying protection under international law; whereas PMOI members living in Camp Ashraf have been disarmed and designated as 'protected persons' under Article 27 of the Fourth Geneva Convention; whereas after the 2003 invasion of Iraq, the US military disarmed the group and gave them written assurances as to their status as protected persons under the Fourth Geneva Convention,


La presente decisione rispetta i diritti fondamentali e si conforma ai principi che sono rispecchiati, in particolare, nella Carta dei diritti fondamentali dell'Unione europea e nella convenzione di Ginevra del 28 luglio 1951, relativa allo status dei rifugiati, integrata dal protocollo di New York del 31 gennaio 1967 (di seguito denominata «la convenzione di Ginevra»).

This Decision respects fundamental rights and observes the principles as reflected, in particular, in the Charter of Fundamental Rights of the European Union and the Geneva Convention of 28 July 1951 relating to the Status of Refugees, as supplemented by the New York Protocol of 31 January 1967 (hereinafter referred to as ‘the Geneva Convention’).


La gestione dei rimpatri dovrebbe essere condotta nel debito rispetto dei diritti umani e delle libertà fondamentali, in particolare della convenzione europea per la salvaguardia dei diritti dell'uomo e delle libertà fondamentali del 4 novembre 1950, della Convenzione delle Nazioni Unite contro la tortura e altre pene o trattamenti crudeli, inumani o degradanti del 10 dicembre 1984, della convenzione di Ginevra del 28 luglio 1951 e del pertinente protocollo di New York relativo allo statuto dei rifugiati del 31 gennaio 1967, della convenzione sui diritti del fanciullo del 20 novembre 1989 e della Carta dei diritti fondamentali dell'Union ...[+++]

Return management should be implemented with due respect for human rights and fundamental freedoms, and in particular for the European Convention for the Protection of Human Rights and Fundamental Freedoms of 4 November 1950, the United Nations Convention against Torture and Other Cruel, Inhuman or Degrading treatment or Punishment of 10 December 1984, the Geneva Convention of 28 July 1951 and the New York Protocol thereto of 31 January1967, relating to the Status of Refugees, the Convention on the Rights of the Child of 20 November 1 ...[+++]


La convenzione internazionale per la repressione del falso nummario, adottata a Ginevra il 20 aprile 1929 (di seguito «convenzione di Ginevra»), dovrebbe essere applicata con maggiore efficacia tenuto conto delle condizioni dell’integrazione europea.

The International Convention for the Suppression of Counterfeiting Currency agreed on 20 April 1929 in Geneva (hereinafter referred to as the Geneva Convention), should be applied more effectively under the conditions of European integration.


L'Agenzia espleta le proprie funzioni nel pieno rispetto della pertinente normativa dell'Unione, fra cui la Carta dei diritti fondamentali dell'Unione europea («Carta dei diritti fondamentali»), del diritto internazionale pertinente, compresa la convenzione relativa allo status di rifugiati firmata a Ginevra il 28 luglio 1951 («convenzione di Ginevra»), degli obblighi inerenti all'accesso alla protezione internazionale, in particol ...[+++]

The Agency shall fulfil its tasks in full compliance with the relevant Union law, including the Charter of Fundamental Rights of the European Union (‘the Charter of Fundamental Rights’); the relevant international law, including the Convention Relating to the Status of Refugees done at Geneva on 28 July 1951 (‘the Geneva Convention’); obligations related to access to international protection, in particular the principle of non-refoulement; and fundamental rights, and taking into account the reports of the Consultative Forum referred t ...[+++]


J. considerando che gli Stati Uniti e gli Stati membri sono firmatari della Terza Convenzione di Ginevra (concernente il trattamento dei prigionieri di guerra) e della Quarta Convenzione di Ginevra concernente la protezione dei civili in tempo di guerra, che il primo protocollo aggiuntivo alla Convenzione di Ginevra concernente la protezione delle vittime dei conflitti armati internazionali fa parte del diritto consuetudinario internazionale e che gli Stati Uniti sono par ...[+++]

J. whereas both the US and the Member States are parties to the Third Geneva Convention relative to the Treatment of Prisoners of War and the Fourth Geneva Convention relative to the Protection of Civilian Persons in Time of War, and whereas Protocol 1 Additional to the Geneva Conventions and relating to the Protection of Victims of International Armed Conflicts forms part of international customary law, and whereas the US is a party to the International Covenant on Civil and Political Rights, which constitute the relevant legal framework within which to establish whether or not the detention of ...[+++]


– viste la terza Convenzione di Ginevra concernente il trattamento dei prigionieri di guerra e la quarta Convenzione di Ginevra concernente la protezione dei civili in tempo di guerra, entrambe adottate il 12 agosto 1949; visto infine il primo Protocollo aggiuntivo alla Convenzione di Ginevra del 12 agosto 1949, concernente la protezione delle vittime dei conflitti armati internazionali, adottato l'8 giugno 1977,

– having regard to the Third Geneva Convention relative to the Treatment of Prisoners of War and the Fourth Geneva Convention relative to the Protection of Civilian Persons in Time of War, both adopted on 12 August 1949, and having regard to Protocol 1 Additional to the Geneva Conventions of 12 August 1949, and relating to the Protection of Victims of International Armed Conflicts, adopted on 8 June 1977,


I. considerando che gli Stati Uniti e gli Stati membri sono firmatari della Terza Convenzione di Ginevra (concernente il trattamento dei prigionieri di guerra) e della Quarta Convenzione di Ginevra concernente la protezione dei civili in tempo di guerra, che il primo protocollo aggiuntivo alla Convenzione di Ginevra concernente la protezione delle vittime dei conflitti armati internazionali fa parte del diritto consuetudinario internazionale e che gli Stati Uniti sono par ...[+++]

I. whereas both the US and the Member States are a party of the Third Geneva Convention (relative to the treatment of prisoners of war) and the Fourth Geneva Convention relative to the protection of civilian persons in time of war, and whereas Protocol 1 Additional to the Geneva Conventions and relating to the Protection of Victims of International Armed Conflicts forms part of international customary law, and whereas the US is a party to the International Covenant on Civil and Political Rights, which constitute the relevant legal framework to establish whether the detention of ...[+++]


FACENDO RIFERIMENTO ai principi della Carta delle Nazioni Unite e richiamandosi alla Dichiarazione universale dei diritti dell'uomo, alle conclusioni della conferenza di Vienna sui diritti dell'uomo del 1993, ai Patti internazionali relativi ai diritti civili e politici e ai diritti economici, sociali e culturali, alla Convenzione dei diritti del bambino, alla Convenzione sull'eliminazione di tutte le forme di discriminazione nei confronti delle donne, alla Convenzione sull'eliminazione di tutte le forme di discriminazione razziale, alle conve ...[+++]

REFERRING to the principles of the Charter of the United Nations, and recalling the Universal Declaration of Human Rights, the conclusions of the 1993 Vienna Conference on Human Rights, the Covenants on Civil and Political Rights and on Economic, Social and Cultural Rights, the Convention on the Rights of the Child, the Convention on the Elimination of all forms of Discrimination against Women, the International Convention on the Elimination of all forms of Racial Discrimination, the 1949 Geneva Conventions and the other instruments o ...[+++]


FACENDO RIFERIMENTO ai principi della Carta delle Nazioni Unite e richiamandosi alla Dichiarazione universale dei diritti dell'uomo, alle conclusioni della conferenza di Vienna sui diritti dell'uomo del 1993, ai Patti internazionali relativi ai diritti civili e politici e ai diritti economici, sociali e culturali, alla Convenzione dei diritti del bambino, alla Convenzione sull'eliminazione di tutte le forme di discriminazione nei confronti delle donne, alla Convenzione sull'eliminazione di tutte le forme di discriminazione razziale, alle conve ...[+++]

REFERRING to the principles of the Charter of the United Nations, and recalling the Universal Declaration of Human Rights, the conclusions of the 1993 Vienna Conference on Human Rights, the Covenants on Civil and Political Rights and on Economic, Social and Cultural Rights, the Convention on the Rights of the Child, the Convention on the Elimination of all forms of Discrimination against Women, the International Convention on the Elimination of all forms of Racial Discrimination, the 1949 Geneva Conventions and the other instruments o ...[+++]


Nel momento in cui noi celebriamo il cinquantenario di un grande avvenimento di diritto internazionale umanitario qual è la Convenzione di Ginevra, non possiamo chiudere gli occhi di fronte al fatto che, a poca distanza dall'Europa, tutti i punti della Convenzione di Ginevra vengono sostanzialmente e praticamente violati, malgrado la tesi russa secondo cui lì non c'è uno stato di guerra bensì un'emergenza interna.

At a time when we are celebrating the fiftieth anniversary of a great landmark in humanitarian international law, the Geneva Convention, we cannot ignore that fact that all the points of the Geneva Convention are being violated on our doorstep, even though the Russians may say that this is not a state of war but a state of emergency.


Le persone che cercano rifugio nell'Unione europea continueranno ad essere soggette alle disposizioni della Convenzione di Ginevra, anche secondo gli orientamenti interpretativi della Convenzione stessa recentemente adottati dal Consiglio.

People seeking refuge in the Union will still be treated according to the Geneva Convention. The Council recently adopted guidelines to this convention.


condivide il giudizio della Commissione circa la necessità di un approccio globale ed integrato rispetto alla migrazione nel Mediterraneo, che comprenda il dialogo e la cooperazione con la Libia, con altri partner mediterranei e con i principali paesi africani di origine e di transito, nel pieno rispetto degli obiettivi del quadro strategico istituito dalla politica europea di vicinato, di cui nel programma dell'Aja per quanto riguarda la dimensione esterna dell'asilo e della migrazione; sottolinea che qualunque collaborazione tra UE e paesi terzi è orientata dai principi di totale rispetto dei diritti dell'uomo, dei principi democratici ...[+++]

shares the Commission's assessment that there is a need for a comprehensive and integrated approach to migration in the Mediterranean which encompasses dialogue and cooperation with Libya, other Mediterranean partners and main African countries of origin and transit, in full compliance with the objectives of the strategic framework established by the European Neighbourhood Policy referred to in the Hague Programme for the external dimension of asylum and migration; underlines that cooperation between the EU and third countries is guided by the principles of full respect for human rights, respect for democratic principles, the rule of law and the demonstration by those countries of a genuine commitment to fulfil their obligations ...[+++]


I Governi degli Stati membri e la Commissione europea erano cosè rappresentati : Per il Belgio : Sig. Stefaan DE CLERCK Ministro della Giustizia Sig. Johan VANDE LANOTTE Ministro dell'Interno Per la Danimarca : Sig. Bjørn WESTH Ministro della Giustizia Sig.ra Birte WEISS Ministro dell'Interno e dei culti Per la Germania : Sig.ra Sabine LEUTHEUSSER- SCHNARRENBERGER Ministro della Giustizia Sig. Kurt SCHELTER Sottosegretario di Stato all'Interno Per la Grecia : Sig. Georges PAVLEAS Sottosegretario di Stato alla Giustizia Per la Spagna : Sig. Juan Albert BELLOCH JULBE Ministro della Giustizia e dell'Interno Sig.ra Maria Teresa F. DE LA VEGA ...[+++]

The Governments of the Member States and the European Commission were represented as follows: Belgium: Mr Stefaan DE CLERCK Minister for Justice Mr Johan VANDE LANOTTE Minister for the Interior Denmark: Mr Bjørn WESTH Minister for Justice Ms Birte WEISS Minister for the Interior and Church Affairs GERMANY: Ms Sabine LEUTHEUSSER- SCHNARRENBERGER Minister for Justice Mr Kurt SCHELTER State Secretary, Ministry of the Interior Greece: Mr Georges PAVLEAS State Secretary, Ministry of Justice Spain: Mr Juan Alberto BELLOCH JULBE Minister for Justice and the Interior Ms Maria Teresa F. DE LA VEGA SANZ State Secretary, Ministry of Justice France: Mr Jacques TOUBON Keeper of the Seals, Minister for Justice Mr Jean-Louis DEBRE Minister for the Interio ...[+++]


Il Consiglio europeo prende atto della posizione comune sull'applicazione armonizzata del termine "rifugiato" ai sensi dell'articolo 1 della Convenzione di Ginevra e chiede di completare la ratifica della Convenzione di Dublino. 5. Frontiere esterne Il Consiglio europeo esorta il Consiglio a risolvere quanto prima possibile le questioni in sospeso che ostano all'adozione della convenzione relativa all'attraversamento da parte delle persone delle frontiere esterne degli Stati membri dell'Unione e si compiace dei risultati raggiunti in ...[+++]

The European Council takes note of the common position aimed at harmonized application of the definition of the term "refugee" within the meaning of Article 1 of the Geneva Convention and calls for ratification of the Dublin Convention to be completed. 5. External frontiers The European Council urges the Council to settle as soon as possible the issues outstanding with regard to the adoption of the Convention on persons crossing the external frontiers of the Member States of the European Union and welcomes the results achieved on visas.